Devi aggiornare la versione del Player Flash e controllare che javascript sia attivato nel tuo browser.

Presentazione del rapporto Le catene dell'esclusione

05/12/2016

Indagine sui minori rom nel circuito penale italiano

Sabato 3 dicembre il Consorzio Innopolis ha partecipato ad un'interessante iniziativa nel cuore della città di Roma. All'interno dell'ITIS Di Vittorio-Lattanzio è stata presentata l'indagine Le catene dell'esclusione, sulla situazione dei minori rom all'interno del circuito penale italiano. Dopo l'indagine è stata presentata l'Associazione culturale New Romalen, composta da giovani attivisti Rom, Sinti e non accomunati dall'esperienza nella pratica della mediazione e dell'inclusione.

In questo contesto i rappresentati del Consorzio Innopolis hanno presentato alle persone presenti (famiglie Rom e bambini, artisti, mediatori culturali, insegnanti) il Progetto PAL cofinanziato Rights, Equality and Citizenship (REC) Programme dell'Unione Europea di cui Innopolis è partner. In particolar modo l'attenzione è stata posta sulla campagna It is not too Late, che avrà il suo momento culminante con la Conferenza in programma a Praga (17-18 gennaio 2017), che si propone di sensibilizzare l'opinione pubblica europea sul tema dell'inclusione scolastica dei giovani Rom. In occasione della Conferenza di Praga i partner del progetto e i singoli esperti provenienti da tutta Europa avranno modo di disseminare e confrontarsi sulle buone pratiche nel campo dell'inclusione scolastica raccolte in tutta la UE.

Il video della campagna It is not too Late