Devi aggiornare la versione del Player Flash e controllare che javascript sia attivato nel tuo browser.

Presidenza del Consiglio dei Ministri - Prevenzione della violenza tra i giovani

Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Pari Opportunità
Avviso per il finanziamento di un programma di attività di sensibilizzazione, informazione e formazione rivolto agli studenti, ai genitori e ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado sulla prevenzione della violenza, dell’intolleranza razziale, religiosa e di genere, nonché di ogni forma e causa di discriminazione, nell’ambito della IV settimana nazionale contro la violenza

Il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha emanato un avviso pubblico per il finanziamento di un programma di attività di sensibilizzazione, informazione e formazione rivolte agli studenti, ai genitori e ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado sulla prevenzione della violenza fisica e psicologica, compresa quella fondata sull'intolleranza razziale, religiosa e di genere, nonché di ogni forma e causa di discriminazione, nell'ambito della IV Settimana nazionale contro la violenza, che si svolgerà in tutta Italia il prossimo ottobre (Istituita col Protocollo d'Intesa del 3 luglio 2009 tra il Ministro per le Pari Opportunità e il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca).

Destinatari
Almeno 200 Istituti scolastici pubblici e paritari, di ogni ordine e grado, assicurando un’equa distribuzione sul territorio nazionale, tale da garantire una copertura di tutti i capoluoghi di Regione. Per ogni Istituto scolastico dovrà essere previsto il coinvolgimento delle diverse componenti (dirigenti scolastici e docenti, studenti, genitori).

Tipologia di interventi

  • Avviare percorsi di informazione e sensibilizzazione sulla violenza di genere fornendo gli strumenti teorici per riconoscere la violenza contro le donne
  • Avviare percorsi di informazione e sensibilizzazione sulla violenza contro i minori fornendo gli strumenti teorici per riconoscere e contrastare la pedofilia
  • Avviare percorsi di informazione e sensibilizzazione sulla Shoa e sul Porrajmos, al fine di prevenire e contrastare ogni forma di antisemitismo e antigitanismo
  • Fornire strumenti a genitori e docenti per comprendere il disagio giovanile derivante da episodi di violenza e discriminazione, con particolare riguardo al bullismo
  • Avviare percorsi di informazione, sensibilizzazione e formazione sulle diverse forme di discriminazione basate sul genere, etnia, religione, disabilità, età, orientamento sessuale e identità di genere
  • Contribuire alla diffusione dei numeri telefonici di pubblica utilità del Dipartimento per le Pari Opportunità, in particolare quelli contro la violenza verso le donne, contro i minori e il contact center www.unar.it contro le discriminazioni
  • Fornire gli strumenti utili alla costruzione di una rete territoriale di istituti scolastici attivi sul tema della non violenza e non discriminazione al fine di produrre azioni sinergiche in relazione agli interventi di contrasto.

Periodo
Il programma delle attività dovrà essere realizzato nell’anno scolastico 2012/2013, con una scansione che valorizzi le giornate commemorative connesse ai diversi ambiti di intervento del progetto.

Scadenza
20 agosto 2012

Soggetti proponenti

a) Le organizzazioni di volontariato

b) Le cooperative sociali

c) Gli enti di promozione sociale

d) Le fondazioni e gli enti morali la cui attività non sia incompatibile con gli obiettivi di questo bando

e) Le associazioni culturali e sportive e le Onlus

I predetti soggetti dovranno essere costituiti da almeno tre anni e iscritti agli appositi registri delle Prefettura o regionali o nazionali. Dovranno, inoltre, avere:

Rilevanza ed ambito nazionale

Presenza capillare con sedi operative diffuse nell’intero territorio nazionale

Comprovata esperienza di almeno 3 anni nelle materie oggetto dell’avviso pubblico

Non svolgere attività partitiche, né dare vita a iniziative politiche.

Plafond: euro 300.000,00

Per maggiori informazioni

Sabrina Tomassi

Segreteria Tecnica- Area Welfare
e-mail stomassi@innopolis.it

tel 06.57284620