“A braccia aperte”: il bando di “Con i bambini” che pensa agli orfani delle vittime di femminicidio

Un’iniziativa a sostegno di minori orfani di donne vittime di femminicidio. Il nuovo bando promosso da impresa sociale “Con i bambini”, nell’ambito del Fondo a contrasto della povertà educativa minorile, è intitolato “A braccia aperte” e mira a promuovere “la realizzazione di interventi di presa in carico, formazione e inclusione socio-lavorativa delle persone di minore età che siano divenute orfane a seguito di crimini domestici (da ora in avanti anche “orfani speciali”). Gli interventi sono anche destinati al sostegno delle famiglie affidatarie e dei caregiver, nella gestione delle responsabilità affidategli e nell’accompagnamento dei minori, e alla creazione o al potenziamento della rete degli attori che, a vario titolo, si occupano degli orfani speciali. L’iniziativa si rivolge a partenariati integrati e multidisciplinari in grado di prendere in carico tempestivamente e individualmente gli orfani speciali, offrendo loro un supporto specializzato e costante in seguito all’evento traumatico e garantendone il graduale reinserimento sociale e la piena autonomia personale e lavorativa”, si legge nel bando consultabile da questo LINK.

La scadenza della presentazione delle candidature è fissata alle ore 13 del 26 giugno. La selezione si svolgerà in due fasi.

Nella prima fase saranno individuati, sulla base delle competenze ed esperienze possedute nello specifico ambito di intervento del Bando, i partenariati con i rispettivi soggetti responsabili mentre nella seconda fase, le reti scelte saranno chiamate a definire, mediante un lavoro di coprogettazione coordinato da ‘Con i Bambini’, un piano degli interventi che ognuno di essi realizzerà nell’area territoriale di propria competenza.

Consorzio Innopolis è a disposizione per supportare e/o far parte di reti che mirino a raggiungere gli obiettivi previsti dal Bando, forte di anni di esperienza nel settore e di professionalità senior negli ambiti progettazione, formazione, coordinamento, monitoraggio, rendicontazione e comunicazione.

LA SCHEDA DI SINTESI DEL BANDO CAMBIO ROTTA

By |2020-04-20T19:31:32+00:00aprile 20th, 2020|News, Progetti|0 Comments